Welcome to
Centro di documentazione sulle tematiche sociali, prestito gratuito, consulenza bibliografica, consulenza per la stesura di tesi e progetti, prestito interbibliotecario, accesso a internet gratuito, corsi di formazione, giornate di studi e approfondimento, ricerche sociali, organizzazione eventi culturali.

Navigazione
  • Home
  • Chi siamo
  • Dicono di noi
  • Dove siamo
  • I servizi
  • La biblioteca
  • Link
  • Lo statuto
  • NEW - Progetto di Servizio civile
  • Regolamento biblioteca

    Materiale bibliotecario
  • Patrimonio sulle tematiche sociali


  • Materiale in lingua straniera
  • Testi in lingua veicolare (PDF)
  • Arabo, Cinese, Hindi, Punjabi
  • Elenco CD e video
  • Elenco delle riviste


  • News
  • Archivio notizie

  • Segnala ad un amico

  •   

    Progetto di servizio civile anno 2009/2010

     CENTRO STUDI E RICERCHE SOCIALI

    La biblioteca specialistica del Centro Studi al 18/10/2008 possiede un patrimonio documentario di 5898 LIBRI e 2756 DOCUMENTI (letteratura grigia, tesi di laurea, atti di convegni, esperienze del territorio..)

     Lo scaffale multiculturale del Centro Studi è composto da testi sulle migrazioni, l’immigrazione, razzismo e xenofobia, la condizione dello straniero, pedagogia e didattica interculturale e da una sezione di poesia e narrativa in lingua straniera. Il patrimonio dello scaffale ammonta a 1.860 volumi di cui 870 compongono la sezione plurilingue.

     Il Centro Studi possiede anche un piccolo fondo di audiovisivi, 387 in tutto che comprende film, documentari e registrazioni di trasmissioni televisive. Tra i film in possesso della biblioteca, 61 sono film in lingua originale con sottotitoli in italiano.

    Le testate di RIVISTE attualmente disponibili alla consultazione e al prestito sono 47, i numeri in archivio a disposizione del pubblico sono più di 10.000, alcuni dei quali relativi agli ultimi 20 anni di pubblicazione.

    Indicatori di fruizione riferiti all’anno settembre 2007 – ottobre 2008

    A) Utenti e prestiti biblioteca

    Giorni di apertura:  161 al 30/09/2008 con 20 ore di apertura settimanale

    Numero di iscritti:  3791

    Nuovi utenti iscritti nel periodo di riferimento: 176

    Numero complessivo dei  prestiti: 1242

    Media giornaliera presenze:  10

    Media giornaliera prestiti: 8

    B) Incremento iscrizioni al servizio al prestito.

    Dato di partenza: 200 iscrizioni annue

     C) L’Associazione Centro Studi, nel dicembre 2002, ha stipulato una convenzione con la Regione Lombardia per partecipare al Sistema Bibliotecario Nazionale, un archivio cooperativo on-line cui partecipano le maggiori biblioteche italiane e alcune biblioteche speciali.

    L’ingresso in SBN ha dato al Centro Studi visibilità a livello nazionale, l’accesso, tramite il prestito interbibliotecario, ad un patrimonio composto da milioni di titoli e la possibilità di fornire all’utenza un servizio di consulenza sempre più completo e approfondito grazie al contatto costante con numerose altre biblioteche italiane e alla formazione qualificata che la Regione Lombardia offre agli operatori

    Obiettivi del progetto

    Obiettivi specifici

     -         Consolidamento del target specializzato e giovanile della biblioteca del Centro Studi e incremento dei servizi resi, in termini di presenze presso la sede e di consolidamento dei prestiti.

    -         Miglioramento del servizio gratuito di consultazione e prestito dei volumi, delle riviste e delle tesi ai suoi iscritti.

    -         Consolidamento nella consulenza bibliografica e ricerca tematica, anche on-line, per la stesura di tesi o per la preparazione di ricerche e progetti

    -         Supporto nella preparazione e distribuzione gratuita di rassegne bibliografiche tematiche che riportano l’intero patrimonio documentario disponibile su quell’argomento.

     Risultati attesi

     - CENTRO STUDI E RICERCHE SOCIALI

    -         Incremento medio del 10% dei fruitori,  degli iscritti annuali al servizio.

    -         Consolidamento dei prestiti

    Target del progetto

    Il Centro Studi e ricerche sociali si rivolge ad un target molto vasto costituito in maniera predominante da soggetti appartenenti al mondo della scuola, inteso in senso ampio, da studenti e docenti di ogni ordine e grado, incluse ovviamente le università, ma nel progetto in questione privilegerà il target che va dai 0-18 anni.

    Descrizione del progetto e tipologia dell’intervento che definisca dal punto di vista sia qualitativo che quantitativo le modalità di impiego delle risorse umane con particolare riferimento al ruolo dei volontari in servizio civile.

    8.1 Piani di attuazione previsti per il raggiungimento degli obiettivi

    Il piano di attuazione si articola nelle seguenti fasi temporali, presumendo che il progetto, se approvato e finanziato, inizi nell’ottobre 2009:

    1)      Formazione e orientamento

                Ottobre – novembre 2009

    2)      Inserimento graduale nelle attività della struttura

    Ottobre- novembre 2009

    3)      Partecipazione dei volontari alla progettazione, realizzazione e gestione dei servizi e delle iniziative

    Novembre 2009 – Settembre 2010

    4)      Verifica delle aspettative

    Dicembre 2009, Marzo 2010, Giugno 2010, Settembre 2010

    8.2 Complesso delle attività previste per la realizzazione dei piani di attuazione

    Sede di attuazione CENTRO STUDI e RICERCHE SOCIALI

    1)      Formazione e orientamento

    Organizzazione ed attuazione della formazione specifica

    Organizzazione ed attuazione della formazione generale

    Contestualmente ai momenti di formazione, i volontari iniziano un primo approccio alle mansioni individuate

    2)      Inserimento graduale nelle attività della struttura

    Partecipazione all’erogazione dei servizi di prestito, consultazione e catalogazione.

    Conoscenza del patrimonio librario disponibile.

    Conoscenza della suddivisione del patrimonio per aree tematiche

    Conoscenza delle esigenze specifiche delle utenze

    Fruizione di letture, eventi e manifestazioni inerenti alle tematiche sociali

    3)      Partecipazione dei volontari alla progettazione, realizzazione e gestione dei servizi e delle iniziative

    Collaborazione attiva all’erogazione dei servizi di prestito e consultazione

    Collaborazione nell’attività di catalogazione e assoggetamento dei nuovi acquisti

    Realizzazione di bibliografie tematiche e di opuscoli

    Distribuzione e promozione delle pubblicazioni “I Quaderni del Centro Studi”

    Collaborazione alle attività di comunicazione esterna e interna: distribuzione di materiale cartaceo relativo al servizio o alle iniziative

    Partecipazione alla progettazione di eventi e manifestazioni quali: “Raccontaminazioni – rassegna di lettura migrante”

    Partecipazione a convegni e momenti di formazione relativi ai servizi bibliotecari e alla tutela del patrimonio culturale.

    4)      Verifica delle aspettative

    Monitoraggio delle singole iniziative e monitoraggio periodico dei riscontri relativi alla partecipazione alla gestione dei servizi.

    Bilancio finale delle esperienze maturate e delle conoscenze acquisite

    8.3 Risorse umane complessive necessarie per l’espletamento delle attività previste, specificando se volontari o dipendenti a qualunque titolo dell’ente.

    Le risorse impiegate sono:

    Operatori Locali di Progetto, con funzioni formative e di coordinamento, responsabile delle sede

    Tiziana Tocchi: Direttrice Centro Studi e ricerche sociali – Laurea in  Lingue e Letterature straniere moderne- indirizzo europeo

    La struttura impiega inoltre:

    Vittoria Galeani, segretaria amministrativa part-time

    Giulia Lodigiani, assistente di biblioteca

    L’operatore è il punto di riferimento generale per ogni mansione. Gli altri collaboratori professionali e volontari potranno essere di riferimento a seconda delle circostanze.

    8.4 Ruolo ed attività previste per i volontari nell’ambito del progetto

    Il volontario collabora alla gestione dei servizi destinati all’utenza (prestito, consultazione); partecipa alla valorizzazione del patrimonio documentario e librario e alla sua promozione; partecipa alla progettazione e realizzazione di eventi culturali, convegni, attività di formazione.

    Il volontario parteciperà alla raccolta informale dei desiderata dell’utenza oggetto del progetto per migliorare i servizi della struttura e per adeguare il patrimonio bibliotecario alle emergenze sociali e formative dell’utenza.

    Il volontario collabora alla produzione delle bibliografie inerenti alle iniziative divulgative realizzate per la promozione della lettura e in particolare del catalogo, anche a supporto di iniziative e convegni, su temi specifici

    Il volontario collabora alla promozione dell’attività della biblioteca, tramite la diffusione e distribuzione del materiale prodotto e tramite l’aggiornamento del sito dell’Associazione.

     

     

     

    Web site engine code is Copyright © 2003 by PHP-Nuke. All Rights Reserved. PHP-Nuke is Free Software released under the GNU/GPL license.
    Generazione pagina: 0.094 Secondi